clicca per abilitare lo zoom
searching...
Non abbiamo trovato nessun risultato.
apri la mappa
vista Roadmap Satellitare Ibrido Terreno La mia posizione A schermo intero

Ricerca Avanzata

Altre opzioni di ricerca
Abbiamo trovato 0 risultati. Vedi i risultati
Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
I tuoi risultati di ricerca

NAVILE – STUDENT HOUSE

Settore produttivo di specializzazione (destinazione d’uso)

Tipologia di Contratto/Dismissione:

Superficie territoriale totale attuale (mq):
128.362
Stato manutentivo:
Buono
Procedura richiesta:
Bando Pubblico, Negoziazione Privata, Altro
Indirizzo: Via Delfino Insolera
Comune:
Provincia:
Nazione: Italia
Apri in Google Maps
L'area del Navile, oggetto di un ambizioso progetto di riqualificazione, si colloca nel quadrante nord-ovest della città, che sta vivendo oggi una fase di grande trasformazione urbana e sociale. L'amministrazione comunale attribuisce un ruolo fondamentale all'area Navile per la realizzazione di nuovi studentati, poiché l'offerta abitativa attuale non è in grado di rispondere alla crescente domanda da parte degli studenti universitari: per l'anno accademinco 2018/2019 gli studenti universitari a Bologna sono stati 24.349, di cui 12.015 provenienti da fuori regione. Inoltre, l'Università di Bologna è la prima in Europa per numero di studenti Erasmus, con 3.045 studenti provenienti da Università internazionali. La nuova sede del Comune di Bologna e la Casa della Salute sono due esempi degli edifici realizzati e già operativi. Inoltre, sarà inaugurato a settembre 2020 il nuovo The Student Hotel (11mila mq di superficie, 400 camere, parcheggio sotterraneo, piscina, palestra, ristoranti e spazi di co-working). Il Comune ha già realizzato le infrastrutture viarie e centrale di cogenerazione. Le aree disponibili a nuove costruzioni sono destinate ad uso residenziale, previa autorizzazione a costruire. All'interno delle funzioni ammissibili (residenziale, ricettivo, commerciale e terziario), la percentuale di area edificabile attribuita a ciascuna funzione può essere variata sulla base di un progetto urbanistico edilizio. Il comparto dispone di 5 lotti edificabili di proprietà privata (superficie edificabile da 3.266 a 16.950 mq) e 1 lotto di proprietà del Comune di Bologna (superficie edificabile 10.950 mq).

Il Navile si candida ad accogliere gli studenti fuori sede che potranno arrivare in zona universitaria in 20 minuti di autobus; anche il centro di Bologna, zona altamente turistica, è raggiungibile in meno di 20 minuti. Inoltre, è prevista entro febrraio 2021 la conclusione dei lavori della sede universitaria del Navile, che ospita il polo delle chimiche, delle biotecnologie e della fisica astronomica. Nell'area Navile sono anche stati realizzati la nuova sede del Comune di Bologna e la Casa della Salute.
Imboccando Via Gobetti si raggiunge in 5 minuti il raccordo autostradale 1. La vicina fermata dell'autobus presenta le linee 30, 92, A, che collegano l'area con le più importanti zone della città.

Struttura Distanza in Km
Aeroporto:7.5
Stazione ferroviaria:1
Autostrada:3.5
Servizi (bus/tram):0.4
Scalo merci (interporto):16

• Posizione strategica in prossimità della zona universitaria e del centro storico di Bologna;
• Supporto del Comune e dell'Università di Bologna per la realizzazione di studentati;
• Ottimo collegamento al trasporto pubblico (autobus e stazione ferroviaria Alta Velocità).

STATO ATTUALE Area (mq)
DA SVILUPPARE Area (mq)
Residenziale: 55.000
Student house: 55.000
La superficie totale edificabile è di circa 55.000 mq da ripartire tra le diverse destinazioni d'uso ammissibili: *
Disponibilità parcheggio:
Si
Tipo parcheggio:
Pubblico
Numero posti:
193

L’ambito è inserito negli strumenti di pianificazione urbanistica di livello sovra comunale e comunale. Sull’area vige un Piano particolareggiato, per cui, qualora non fosse necessario farvi variante, si può procedere direttamente con la richiesta del titolo abilitativo. Per l'ambito è stato redatto inoltre un masterplan che delinea altezze e volumetrie degli edifici. Le infrastrutture di base (strade di accesso, illuminazione stradale, centrale di co-generazione, ecc.) sono già state realizzate.

Possibili trasformazioni
Per l’istanza di titolo edilizio e ulteriori richieste di atti di assenso (qualora necessarie), il tempo stimato è di 6 mesi.

Soggetti coinvolti o da coinvolgere
I principali soggetti interessati alla realizzazione di nuovi studentati sono il Comune di Bologna e l'Università di Bologna

Il Comune di Bologna e l'Università di Bologna sono interessati a supportare la realizzazione di nuovi studentati rivolti principalmente agli studenti internazionali e agli studenti con reddito medio-basso.
Gli alloggi per studenti possono accedere a incentivi urbanistici, qualora siano realizzati sulla base di un accordo con il Comune che definisca alcuni aspetti, quali ad esempio: le caratteristiche degli alloggi e dei servizi comuni, il target di riferimento, i requisiti di reddito per l'accesso, la durata dell'accordo.
In tal caso, il Comune può supportare gli interventi attraverso l'esenzione o la riduzione degli oneri e dei contributi sul costo di costruzione, la riduzione degli standard richiesti, l'esenzione o la riduzione delle imposte comunali.

L'Università di Bologna supporta gli studentati che avranno dei locali adibiti ad aule e sale studio fornendo supporto per le attrezzature delle aule e delle sale studio; fornendo gli edifici del logo dell'Università; comunicando informazioni rilevanti sullo studentato attraverso i canali di comunicazione istituzionale dell'Università.

Confronta gli elenchi