clicca per abilitare lo zoom
searching...
Non abbiamo trovato nessun risultato.
apri la mappa
vista Roadmap Satellitare Ibrido Terreno La mia posizione A schermo intero

Ricerca Avanzata

Altre opzioni di ricerca
Abbiamo trovato 0 risultati. Vedi i risultati
Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
I tuoi risultati di ricerca

EX OSPEDALE PSICHIATRICO

Settore produttivo di specializzazione (destinazione d’uso)

Tipologia di Contratto/Dismissione:

Superficie lorda di pavimento totale attuale (mq):
8.490
Superficie territoriale totale attuale (mq):
10.224

Stato Occupazionale:

Stato manutentivo:
Da ristrutturare
Procedura richiesta:
8,490
Indirizzo: Via Franchi, 14
Provincia:
Cap: 42121
Nazione: Italia
Apri in Google Maps
Il complesso architettonico è stato adibito a carcere correzionale e poi ad ospedale psichiatrico giudiziario, sin dall’ottocento. L’immobile, oggi non più utilizzato, è vincolato ai sensi del D.Lgs. 42/2004 per il notevole pregio storico-archittettonico. Il compendio, dotato di un ampia area cortilizia, è circondato da alte mura perimetrali, che lo rendono in gran parte precluso alla vista dall’esterno. Il vincolo storico – architettonico cui è sottoposto l’intero complesso consente interventi di restauro e di ristrutturazione edilizia nel rispetto della specifica destinazione urbanistica prevista. I corpi di fabbrica monumentali si sviluppano fino ad un massimo di 3 livelli ai quali, parzialmente, si aggiungono un piano interrato e sottotetto. Presentano una struttura muraria in elementi laterizi pieni e malta di calce, con volte laterizie, solai ad orditura primaria e secondaria lignea e solai a struttura latero-cementizia, con copertura con orditure lignee. I quattro padiglioni più recenti, articolati su due piani fuori terra ed un interrato, risultano definiti da murature perimetrali in elementi laterizi pieni e malta di calce, con strutture interne costituite da pilastri laterizi e sovrastanti volte con archi di rinforzo nell’interrato e copertura ad orditure lignee. La palazzina residenziale denominata “ex alloggio del direttore” è caratterizzata da uno sviluppo planimetrico ad “L” tozza e risulta articolata su tre livelli fuori terra, un sottotetto ed un interrato.

L’edificio è ubicato in Via Franchi, nel centro storico di Reggio Emilia (171.345 abitanti), capoluogo dell’omonima Provincia (532.872 abitanti), nella Regione Emilia Romagna, all’interno della zona a traffico limitato inclusa nel perimetro delle antiche mura. Il compendio è situato nel settore occidentale della città compreso tra il controviale della circonvallazione di viale Timavo, via dei Servi e via del Portone. La zona presenta un’agevole accessibilità sia carrabile, per la vicinanza dei viali di circonvallazione, che pedonale rispetto al centro storico, ed risulta ben servita dai mezzi pubblici con buona dotazione di parcheggi pubblici a pagamento. Il contesto si caratterizza per la presenza di edifici multipiano di medio livello, con destinazioni in prevalenza residenziali, con attività commerciali di servizio alla residenza. Il casello dell’Autostrada A-1 “Reggio Emilia” si trova a 5 km circa dall’immobile. La Stazione Fs, che garantisce collegamenti con Parma, Milano, Bologna, Ancona, Lecce, dista 2,8 km, mentre la Stazione dell’Alta Velocità “Reggio Emilia AV Mediopadana”, si trova a 6 km dall’immobile, e consente di raggiungere Milano e Roma rispettivamente in 46 minuti e 2 ore. Bologna dista 72 km, Modena, 28 km, Piacenza 96 km, Milano 155 km.

StrutturaDistanza in Km
Aeroporto:66.8
Stazione ferroviaria:2.8
STATO ATTUALEArea (mq)
DA SVILUPPAREArea (mq)
Anno di Costruzione:
Parte monumentale: XVII secolo poi numerose modifiche, parte dei padiglioni nuovi: inizio ‘900
Disponibilità parcheggio:
Si
Tipo parcheggio:
Pubblico

FOGLIO 133 PARTICELLA 284 SUB 1

Confronta gli elenchi